?

Log in

fiorediloto

[Sherlock Holmes movieverse] Spuma di mare e crinoline

« previous entry | next entry »
Nov. 7th, 2010 | 10:39 pm
mood: productiveproductive

Titolo: Spuma di mare e crinoline
Fandom: Sherlock Holmes movieverse
Rating: NC-17
Pairing: Holmes/Irene
Conteggio parole: 607 (W)
Scritta per: Come As You're Not @fanfic_italia
Perché è un costume: Basterebbe dire "movieverse", ma insomma, Holmes etero...


Come spuma di mare è il gorgheggio delle gonne di Irene Adler che si affollano tra le sue mani, crepitando e scivolando caoticamente con un soffuso frusciare di crinoline. Holmes ha il profumo di lei che dal naso gli punge dolorosamente un punto in mezzo agli occhi, una sensazione che vorrebbe combattere e non può, preso com’è dal compito di spogliarla nel minor tempo possibile. Vorrebbe annullare olfatto e udito per un momento per riprendere padronanza dei sensi restanti, che gli sarebbero più utili – vista e tatto, ma da non disdegnare il gusto – ma non è possibile, e allora può solo abbandonarsi alla corrente da lei tracciata e seguirla fino alle sue estreme conseguenze.

Le gonne di Irene si inarcano fino ai fianchi, il cuscino che arrotonda le forme del suo posteriore si incastra irrimediabilmente tra il taglio e la superficie del tavolino e lì resta, schiacciato dal peso di lei; tonnellate di biancheria intanto migrano sinuosamente verso le caviglie e gli stivaletti chiusi che mai Holmes avrà il tempo di slacciare.

Ma non importa: i mutandoni di pizzo ormai sono lontani, ed è con prepotenza che Holmes li scavalca per lasciarsi imprigionare tra le gambe sottili di lei, stupefatto dalla forza dei suoi polpacci che già sono una morsa inestricabile intorno ai suoi fianchi, ancora più stupefatto dalla rapidità con cui Irene ha ucciso la giacca di velluto e la camicia e sottomesso il corpetto a una manciata rigida ma innocua ben al di sotto del seno.

Ora nessuno dei due può muoversi più del necessario, ma le mani sono libere e il resto non ha bisogno di grandi spostamenti: Holmes ne lascia cadere una in basso per avere ragione dei calzoni, distrattamente colpito dal gesto gemello di lei, che non ha più un’ombra di stoffa a coprirla ma freme silenziosamente sotto le proprie dita, come silenzioso è stato tutto il loro incontro finora.

Holmes ha smesso di pensare da un pezzo, ma se potesse farebbe solo pensieri incoerenti e molesti. È senza un pensiero che entra in lei, senza la terribile cura che il pensiero gli donerebbe, lasciato invece a se stesso come un selvaggio nell’urgenza primitiva di possedere la donna e farlo subito.

Irene singhiozza con gli occhi rivolti al soffitto, un solo rumore sommesso, e poi si domina subito considerando che la stanza accanto è occupata e non possono assolutamente farsi scoprire. Holmes preferisce così; non vorrebbe doverle mettere una mano sulla bocca, quella bella bocca rossa che sta meglio aperta, con le due file di denti bianchi in vista.

Affonda nel calore bagnato del suo corpo ed è felice, per una volta, di poter rimandare i pensieri a un momento da definirsi senza che per questo la mente gli si annebbi e affolli di un caos ingestibile. Anzi, nella sua mente tutto tace fuorché l’eco ritmica delle spinte che come martellate risuonano nel cervello, e null’altro.

E’ nel momento culminante, a due secondi dalla fine, che come un orologio ben calibrato la sua mente lo strappa a se stesso con una torsione netta, improvvisa quanto innaturale, ed è solo per questo assoluto, inumano controllo che Holmes può farle scivolare un’estremità di una manetta intorno al polso sinistro, e chiudere l’altra dentro un intarsio rotondo del tavolino.

Finisce fuori da lei, Holmes, nel fazzoletto rapidamente prodotto dalla tasca, lasciandola confusa e boccheggiante col piacere che rapidamente, recuperati i punti cardinali, si fa interrogativo e oltraggio.

La lascia così, con quell’espressione curiosa, quasi comica, ancora impressa nelle pupille, e abbandona la stanza prima che la cameriera già chiamata arrivi alla sommità delle scale.

Non la libererà prima che Holmes abbia lasciato l’edificio.

Link | Leave a comment | Share

Comments {10}

emme

(no subject)

from: s0emme0s
date: Nov. 8th, 2010 05:05 pm (UTC)
Link

fammi morire qui.
*piange*

Reply | Thread

Fiorediloto

(no subject)

from: fiorediloto
date: Nov. 8th, 2010 05:39 pm (UTC)
Link

Lo so, questa fic fa lo stesso effetto anche a me.

Reply | Parent | Thread

emme

(no subject)

from: s0emme0s
date: Nov. 8th, 2010 05:40 pm (UTC)
Link

oh... ehi.. non fraintendermi, scritta bene eccetera.
ma Holmes... ETERO... anche no!

Reply | Parent | Thread

Fiorediloto

(no subject)

from: fiorediloto
date: Nov. 8th, 2010 05:45 pm (UTC)
Link

Lo so. LO SO.

Reply | Parent | Thread

emme

(no subject)

from: s0emme0s
date: Nov. 8th, 2010 05:54 pm (UTC)
Link

Bhe.. direi.. ottima maschera! XDXD

Reply | Parent | Thread

(Deleted comment)

Fiorediloto

(no subject)

from: fiorediloto
date: Nov. 24th, 2010 09:16 pm (UTC)
Link

Ciao e benvenuta su LJ ;)

Grazie per il commentone! Sì, è una robaccia che ho scritto per l'Halloween Fest e proprio perché Holmes etero... pfff! Non mi sarei sognata di farlo "seriamente", se non per sfida! Mi fa piacere che le mie fic ti piacciano. Se quelli di bigbangitalia concludono, a giorni dovrei postare la mia ultima (nonché la più lunga che abbia mai scritto), una cosa un po' sperimentale.

A presto!

Reply | Parent | Thread

(Deleted comment)

Fiorediloto

(no subject)

from: fiorediloto
date: Nov. 25th, 2010 07:42 pm (UTC)
Link

A proposito, ma dove hai preso questa meraviglia che ti rubo prima di subito?

Reply | Parent | Thread

(Deleted comment)

Fiorediloto

(no subject)

from: fiorediloto
date: Nov. 26th, 2010 08:32 pm (UTC)
Link

Infatti te l'ho rubata, Brett va condiviso come la nutella e le patatine fritte XD (Poi quella scena di DANC è semplicemente meravigliosa!)

Tu scrivi su SH?

Reply | Parent | Thread

(Deleted comment)

Fiorediloto

(no subject)

from: fiorediloto
date: Nov. 26th, 2010 09:21 pm (UTC)
Link

Non è mai troppo tardi per appassionarsi a SH, che tanto sta lì placido da un secolo e più e non lo rincorre nessuno ;) E comunque pubblicare è l'unico modo per capire dove si sta andando e che si sta facendo, quindi attenderò la prima uscita ;)

Reply | Parent | Thread

(no subject)

from: _izu_
date: Nov. 29th, 2010 08:13 pm (UTC)
Link

Perchè non ho saputo prima di questa fic?

Aspetta, ma è sull'ultimo film.

Aspetta, hai postato una fic sul film e non mi rendi partecipe della cosa?

....UNA FIC SULL'ULTIMO FILM E ETERO! *sbeffeggia*

Fiorecuoreamore, nessuno qui pare essersi preoccupato di chiederti...com'è successo? XD

Comunque è....bella. Veloce. Kinkante. Strana, direi. Mi ha presa un po' in contropiede XD

Reply | Thread